Alessia Forconi: Biografia

La mia ricerca artistica si concentra sullo studio della scultura, il disegno e le installazioni ambientali. Fin dagli studi accademici lo studio di nuove forme, dimensioni e tematiche,

si accompagna alla lavorazione della pietra, trovando talvolta nell’interagire con il materiale l’ispirazione, fino ad indagare una forma di bellezza senza tempo.

Il filo conduttore che accompagna ogni opera è la tematica dell’uomo e la natura, guidata da una visione trasognata e surreale, dove la materia diviene fantasia.

Ho realizzato opere monumentali pubbliche e private in Italia e all’estero , per citarne alcune dall’installazione m’egattere nel parco di Villa Sciarra a Frascati, dove trentasei tonnellate di travertino nuotano su un mare di silicio nero, offrendo ai più piccoli la possibilità di poter scivolare o sedersi su di esse e di poter viaggiare con la fantasia, facendo vivere un’installazione artistica nel quotidiano della loro infanzia. Il cartiglio acqua e fuoco per il Palazzo di Giustizia di Frascati dove la carta si piega agli elementi e viene incisa dalle parole della legge che garantiscono la giustizia e la libertà al popolo. Presente anche all’estero, Francia, Serbia,Turchia e Giappone, dove si è tenuta la mia ultima mostra personale.

All’attività artistica si accompagna per alcuni anni quella dell’insegnamento, presso l’accademia di Sanremo e ancora oggi,quella del laboratorio, infatti nel 2000 fonda insieme ad altri artisti il laboratorio m’arte, dove ognuno porta nello studio la sua ricerca artistica e le varie esperienze, condividendo l’importanza della pratica e della tecnica per la scultura.

Di seguito le mostre e gli eventi più importanti:

  • 2000 -vince, con l’installazione “ORGANICO”, il simposio “Extempore 2000” presso il comune di Suvereto (LI).

  • 2001 – collettiva “Scultura di Carrara in banca”.

  • 2001 -collettiva “MOTOPERPETUO, artiste al confronto con il fare al femminile”, Rocca San Vitale, Fontanellato (Parma).

  • 2001 -partecipazione al simposio di scultura “Antonio Berti” presso il comune di San Piero a Sieve (FI).

  • 2001 -partecipazione alla 4° Biennale “INFIERI 2001” con l’installazione “ORGANICO BLU” presso l’Accademia di Belle Arti di Carrara (MS)

  • 2001 -collettiva di scultura : “STUDI APERTI” a Carrara (MS).

  • 2002 -fonda insieme ad altri due artisti, l’atelier di scultura M’ARTE .

  • 2002 -collettiva d’arte: “…passeggiando tra le mimose” presso il centro osteritta di Pietrasanta (LU).

  • 2002 -collettiva “Contaminazioni”, Palazzo Barberini Roma.

  • 2002 -partecipazione al simposio internazionale di scultura “TERRA XXI” Kikinda, Yugoslavia.

  • 2002 -partecipazione al 3° simposio internazionale di scultura “SCOLPIRE IN PIAZZA” Sant’Ippolito, (PU).

  • 2002 -collettiva presso le Scuderie Aldobrandini : “Tusculani” a Frascati (RM).

  • 2002 -personale presso la chiesa di San Michele Arcangelo di Tivoli (RM).

  • 2003 -organizza presso le sale del Palazzo Baronale di Torrita Tiberina la mostra: “Il Rosso e la Piuma”, Torrtia Tiberina, Roma.

  • 2003 -partecipazione a l 9° simposio internazionale di scultura “Reflets d’un territoire”, Montbrison, Francia.

  • 2004 -Istallazione scultorea permanente “ M’EGATTERE”, Villa Sciarra, Frascati.

  • 2004 -collettiva presso le sale del D.A.C. galleria d’arte contemporanea di Ciampino (RM).

  • ­­2005 -realizzazione di un monumento pubblico per la città di Torrita Tiberina (RM).

  • ­­2005 -collettiva presso le Scuderie Aldobrandini: “ABridgeOverTroubledWater”a Frascati (RM).

  • ­­2006 -realizzazione di 2 sculture per il Palazzo di Giustizia del Tribunale di Velletri, Palazzo Botti, Frascati (RM).

  • 2007 -viene premiata al concorso di scultura per il 70° anniversario del comune di Guidonia Montecelio.

  • ­­2008 -collettiva presso le Scuderie Aldobrandini : “Tusculane” a Frascati (RM).

  • 2009 -menzione d’onore al simposio di scultura di Cavaion Veronese (VR).

  • 2010­­ -collettiva “one of us” P.A.N. palazzo delle arti di Napoli.

  • 2010­­ -acquisizione di un’opera nella collezione della fondazione Catel di Roma .

  • 2010 -collettiva “la terra ha bisogno degli uomini” presso la Reggia di Caserta.

  • 2011 -partecipazione al 1°simposio internazionale di scultura in travertino di Fonte Nuova (RM).

  • 2011 -realizza insieme allo studio M’arte un busto del Beato Laval ora collocato nella chiesa di San Marcellino e Pietro in Laterano a Roma, e riprodotto anche presso la cattedrale di Port Louis all’isola di Maurizio.

  • 2012 -realizza insieme allo studio M’arte una teca scultorea contenente simboli religiosi profanati durante gli scontri avvenuti nella manifestazione del 2011 a Roma, ora custoditi nella chiesa di San Marcellino e Pietro in Laterano.

  • 2013 -realizza e progetta con lo studio M’arte la chiesa del convento a Menaggio, Como, realizzando le sculture l’arredo sacro e la cappella pricipale

  • 2015 – mostra di arte sacra, presentazione dei lavori svolti in 10 anni di attività di M’arte, presso palazzo Caccia di Sant’Oreste (RM)

  • 2016- organizza mostra collettiva presso l’Istituto di Cultura Francese a Roma.

  • 2016- realizza i busti dei Santi Marcellino e Pietro in Laterano insieme allo scultore Fulvio Merolli, ora custoditi nella chiesa ad essi dedicata a Roma.

  • 2016 -partecipazione al 2°simposio internazionale di scultura Manavagat ,Turchia.

  • 2017 –collettiva “the 3rd shoes box exhibition” presso the Ohtwara art cultural studies institution, Japan.

  • 2017­- “artist in residence” presso The street corner museum in Ohtwara- city, Giappone.

  • 2017- mostra personale nel contesto dell’ Art Festival of Ohtwara, Giappone.

  • 2017- acquisizione di un opera pubblica per il comune di Ohtwara-city, Tochigi, Giappone.

  • 2018- collettiva “una stanza tutta per sè”, Scuderie Aldobrandini, Frascati.

  • 2018- collettiva scultura “OpeRosa Materia, Aranciera di San Sisto, Roma.

  • 2018– collettiva scultura , biblioteca parco del Pineto,Roma.